Qualcuno ha avuto più notizie di Varane?
Sì, quel quel ragazzino del Real Madrid che, al gol del 4-1 nella finale di Champions, ha avuto la grandiosa idea di scaraventare una pallonata verso la panchina degli avversari. Verso quei rivali dell’Atletico, che avevano appena perso la massima competizione continentale per un gol subito al 93′, quando ormai stavano pensando solo a quali prostitute chiamare per festeggiare degnamente; un gol che li aveva portati ai supplementari e, da lì, alla disfatta contro gli odiati cugini.
Il rispetto qua non c’entra. C’entra il fatto che – va bene essere giovani, spensierati, rock and roll, sul tetto d’Europa, cazzofiga gioco in squadra con Cristiano Ronaldo CR7 – ma scartavetrare una pallonata contro il Cholo Simeone, che ha appena perso una finale di Coppa dei Campioni (finale di Coppa dei Campioni) per una dose massicci di sfiga, beh, non è un semplice errore di gioventù: è un errore che potrebbe portarti a non arrivare alla vecchiaia.
Il Cholo Simeone ha un capello impomatato, rileccato all’indietro, potrebbe essere scambiato per un narcotrafficante portoricano e non sembra essere la persona giusta con la quale scontrarsi quando ha i cojones rigirati. Come provare il tunnel sul Pigna Montero: potevi direttamente dire addio alle tibie. Come mostrare il cartellino rosso a Pasquale Bruno*: iniziava a scorrerti davanti il film della tua vita.
Per dirla alla Caressa, che dai microfoni di Sky chiamava Varane, “Varenne”: comincia a correre. L’è meglio.

*in un derby Toro-Juve, Pasquale Bruno fu espulso, per una gomitata a Casiraghi, al 16′ del primo tempo dall’arbitro Ceccarini. Il giocatore tentò quindi di aggredire il direttore di gara: Ceccarini fu scortato fuori dallo stadio dalla polizia, mentre Bruno dichiarò poi: “senza l’intervento di Lentini, che mi trascinò via, avrei finito la carriera”.

 

(Visited 89 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Paolo Serena

Paolo Serena, sociologo e giornalista, toscano doc e fiorentino mezzosangue, è un gran tifoso viola e un fan senza tempo di Riccardo Zampagna.
Ama gli spaghetti alle vongole, il caffellatte con le Gocciole e il sud-est asiatico; odia la Juve.
Diventa fan di Ultras da Tastiera

TESTTTTTTTTTT

Storie mondiali