ignazio-marino-casco-280906Pubblichiamo la trascrizione completa dell’ultimo incontro della redazione di TuttaFirenze, che pensiamo non sia poi diversa dagli ultimi incontri di redazione dei più famosi giornali italiani:

Direttore: “Marino mi ha rubato la bicicletta.”
Giornalista 1: “Ma non è vero!”
Direttore: “Tu scrivilo.”
Giornalista 1: “Ma è falso!”
Direttore: “Ma è uno scoop!”
Giornalista 1: “Io mi rifiuto.”
Giornalista 2: “Anch’io.”
Giornalista 1: “Io voglio scrivere della Siria.”
Direttore: “Della Siria? Allora mettiamoci a scrivere dell’Ucraina o magari di un altro conflitto a cui non frega a nessuno. Ma che giornalisti siete? Secondo voi frega qualcosa a qualcuno della Siria? L’argomento del momento è Marino, fa vendere i giornali, fa eccitare le persone, fa divertire i comici.”
Giornalista 1: “Sì, ma dobbiamo farci venire un’idea.”
Giornalista 2: “Sentiamo lo stagista che vota Grillo.”
Direttore: “Già, cos’è che a voi grillini fa ribollire il sangue.”
Stagista: “Gli scontrini.”
Direttore: “Si ho capito ma ne hanno già parlato tutti”
Giornalista 1: “Siete dei maniaci, secondo me vi ci masturbate anche sugli scontrini dei politici”
Direttore: “Lascialo stare, non vedi che sono stati addomesticati”
Stagista: “Che cazzo dici?”
Direttore: “Si vi hanno addomesticato, non fate più male a nessuno, siete come il raggio di ciclope degli X-Men, prima sparavate a caso facendo danni e distruggendo tutto, ora vi indirizzano dove vogliono loro. Non siete più padroni dei vostri vaffanculo. Siete comandati dal Papa, il PD, Magneto, le scie chimiche e la mafia! Loro vi dicono dove sparare solo che non ve ne accorgete”
Giornalista 1: “Complottisti vittima di un complotto”
Giornalista 2: “Doppio complotto!”
Stagista: “Andate tutti affanculo!”
Direttore: “Ehi! Ragazzi calma, non ci dimentichiamo che dobbiamo dirigere questa rabbia verso Marino, produttivi, produttivi!”
Giornalista 1: “Scriviamo che è intervenuto nell’affare Salah”
Giornalista 2: “O che la sua vera identità è Jeff Koons e che quella cacata d’oro sotto Palazzo Vecchio è sua”
Direttore: “Cazzo, tu che sei ipocondriaco potresti scrivere che un giorno sei stato da lui a farti fare un esame per la prostata e che ha esagerato un po’”
Giornalista 1: “Già, le molestie sessuali mancano”
Direttore: “Poi si smentisce con un Tweet alle due di notte”
Giornalista 3: “Io non scrivo nulla, non che mi garbasse intendiamoci, ma da quando il Papa e Renzi hanno cominciato a ricoprirlo di palate di merda mi sembra diventato Malcolm X”
Direttore: “Allora attaccati un poster in camera”
Giornalista 3: “No no, altro che poster, chiamo ma l’ordine dei giornalisti e vi faccio espellere tutti”
Direttore: “L’ordine dei giornalisti?”
Giornalista 1: “….”
Giornalista 2: “….”
Stagista: “….”
Direttore: “….”
Giornalista 1: “Ahhahahha”
Giornalista 2: “Ahhahahah”
Direttore: “Ahahahhahha, bella questa”
Giornalista 1: “O icche siamo in un fantasy”
Giornalista 2: “Io chiamo l’ordine della fenice”
Giornalista 1: “Stagista te chiama la compagnia dell’anello”
Stagista: “Vaffanculo!”

(Visited 329 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Michele Arena

Interessato a tutto ciò che è Indie, ma soprattutto alla musica e al cinema, lavora come Operatore sociale a Campi Bisenzio. Il suo sogno è tenere una lezione al DAMS su Notthing Hill.