live rock festival 2016

Cinque giorni di musica internazionale, dal rock all’elettronica passando per il meglio della scena indie italiana: il Live Rock Festival spegne 20 candeline e festeggia con 15 concerti a ingresso gratuito, dal 7 all’11 settembre ad Acquaviva, tra le colline senesi, ai Giardini Ex Fierale.

Se avevate in programma una gita di fine estate in zona Montepulciano, adesso avrete un motivo in più per fare le valigie. Anzi almeno 4, come le band in esclusiva italiana che si esibiranno al Live Rock Festival: si comincia il 7 settembre con gli inglesi “Nothing But Thieves”, affermatisi per aver accompagnato il tour mondiale dei Muse e proiettati ai vertici delle classifiche grazie ai loro live poderosi. Venerdì 9 saliranno sul palco Ghostpoet”, artista britannico che si esibirà con la sua band in atmosfere dense, dall’elettronica al folk, e“Hindi Zahra“, cantante e attrice marocchina, dalla voce sinuosa e inconfondibile, che sarà accompagnata eccezionalmente da Adriano Viterbini dei Bud Spenser Blues Explotion alla chitarra. Il 10/09 invece sarà la volta dei fuoriclasse dell’elettronica tedesca “Digitalism”.

Nothing But Thieves - live rock festival acquaviva

Ma non è finita qui: in cartellone anche Salmo, stella del rap italiano, che, insieme alla live band, interpreterà l’ultimo lavoro “Hellvisback” (8/09); i francesi ScareCrow, che legano il blues anni ’20 all’hip hop degli anni ’90 (9/09), mentre dalla California ecco “Fantastic Negrito”, al secolo Xavier Dphrepaulezz, che sta rapidamente conquistando un pubblico molto vasto, grazie al suo blues, funk, con attitudine punk (10/09).

Digitalism Acquaviva 2016

Per la ventesima edizione della manifestazione, dall’Italia si esibiranno i “The Winstons”, nuovo gruppo di Enrico Gabrielli (in tour con PJ Harvey), Roberto Dellera (Afterhours) e Lino Gitto (Ufo), in un omaggio al progressive della Scuola di Canterbury (7/09), e Dardust, primo progetto italiano di musica strumentale capace di unire il mondo pianistico minimalista all’attuale immaginario elettronico di matrice nord europea, ideato dal pianista e compositore Dario Faini (8/09).

In chiusura, l’11 settembre, si terrà la festa con alcuni dei migliori artisti della scena indie italiana, quali Lodo Guenzi de “Lo Stato Sociale”, Paolo Benvegnù e Dario Brunori di “Brunori Sas” che, coordinati da Max Collini di “Spartiti”, renderanno omaggio alla storia del festival, in un finale collettivo. L’appuntamento sarà impreziosito dall’arte figurativa live dell’illustratore croato Danijel Zèzèlj, che firma da sempre le immagini ufficiali dell’evento toscano.

Live Rock Festival_2016

Il Live Rock Festival, organizzato dal Collettivo Piranha con 200 volontari, ha contato oltre 15.000 presenze in 5 serate durante l’ultima edizione, “numeri che riusciamo a fare anche grazie alle istituzioni e alle piccole realtà del territorio che ci sostengono”, sottolinea il presidente Andrea Mezzanotte.

“Siamo fieri e anche piacevolmente sorpresi di riuscire a proporre un programma di così alta qualità – ha aggiunto Alessio Biancucci, curatore della direzione artistica – che unisce nomi significativi cercando di coniugare i vari generi musicali, con l’obiettivo di far scoprire i progetti attuali più originali e indagare le tendenze senza farsene troppo condizionare”.

La manifestazione sostiene due grandi progetti di solidarietà internazionale con “Intersos”, associazione umanitaria attiva sulle emergenze migranti ed ora impegnata sul campo ad Accumoli per il recente sisma, e “Amnesty International”, con il focus “Mai più spose bambine” contro i matrimoni precoci e forzati.

Inizio concerti ore 21.30, apertura stand gastronomici e mercatino ore 19.00.

Info: www.liverockfestival.it | info@liverockfestival.it | mod. +39 347 8269841

 

(Visited 345 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Francesca Puliti

Giornalista, blogger, social media addicted.