09062015

L’Isola di Holbox è una sorta di paradiso.

Un’oasi dove ci si sposta solo ed esclusivamente con piccole golf-car, a piedi, bici o motorino.

Non esistono strade asfaltate, solo e soltanto sabbia.

È famosa per la presenza dell’enorme squalo balena, raffigurato in ogni dove e in ogni salsa.

Il tempo qui scorre lento e pacifico, tra un seviche, una cerveza, un tuffo in acqua e le coccole al tramonto.

(Visited 88 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Sergio Lipari

Fiorentino, laureato in Industrial Design presso la Facoltà di Architettura di Firenze, non amo definirmi, forse perché non so come definirmi.
Sono viaggiatore e lettore, mi occupo di design, grafica e fotografia.
Ho due grandi passioni che mi accompagnano fin da piccolo e proprio non riesco a farne a meno: la chitarra e il LEGO.
Con quest’ultimo, mi diverto a interpretare e raccontare la realtà che mi circonda, in un esercizio che sta a metà strada fra il ludico e il serio.
Ho vissuto a Barcellona e mi reco spesso in Messico, dove ho lavorato e soggiornato per lunghi periodi. Amo Frida, Diego e il mezcal, che in una calda, stellata notte messicana mi ha regalato la sbronza che mai scorderò in vita mia.

www.50019id.com