weekendpauraDopo una settimana di pausa, dovuta al totale deserto di proposte televisive, ritorna più pimpante che mai la settimana televisiva per i non allineati.

Lunedì 14 dicembre
Quattordicesimo giorno di Avvento. Credevamo che “È arrivata la felicità” fosse la fiction più brutta della storia Rai. Non è così. Il Paradiso delle Signore è molto peggio. Stasera seconda puntata su Rai 1. Guardare per credere. Su Rai 2 c’è uno special su Eros Ramazzotti. Titolo Unici. Facciamone anche un altro…

Martedì 15 dicembre
Quindicesimo giorno di Avvento. Imperversa Il Paradiso delle Signore. L’attrice protagonista è una ex Miss Italia. Non è però che con la bellezza si possa risolvere tutto. Recitare è un’arte in genere innata, che può essere solo affinata. Il dubbio è che l’unica Miss Italia ad avere tale dote sia Anna Valle. Su Rai 2 giornata di Coppa Italia: Genoa-Alessandria nel pomeriggio e Inter-Cagliari in serata. Su Iris va in onda L’albero degli impiccati, western molto poco natalizio − almeno così pare dal titolo − con Gary Cooper. Però, a pensarci bene, le palline dell’abete che spopola in questo periodo, sono appese e ciondolano in modo sinistro…

Mercoledì 16 dicembre
Imperversa l’Avvento. Sedicesimo giorno. Imperversa anche la Coppa Italia. Su Rai 1 e Rai 2 potrebbero esserci solo partite, salvo cambiamenti in sede di programmazione televisiva. L’unica certezza è Chi l’ha visto? (siamo a posto!). Se vi volete rilassare con un buon film dirigetevi su Iris e godetevi Scoop con Woody Allen e Scarlet Johansson. Dura poco ed è divertente. Segue Midnight in Paris, sempre di Allen. Anche questo delicato e godibile. Spettacolarizzazione del privato su MTV8 dove continua la serie Io sono Cait, dedicata alle vicende di Bruce Jenner, ex medaglia d’oro del decathlon alle Olimpiadi diventato donna. La curiosità è forte.

Giovedì 17 dicembre
Avvento, Avvento. Diciassettesimo giorno. Su Rai 1 dodicesima puntata di È arrivata la felicità. Ci piacerebbe conoscere lo share. Ma tanto non ce lo diranno mai. A parte la Coppa Italia, su Rai 3 c’è la prima puntata di Il mondo a 45 giri, dedicato alla storia della RCA. Con Luca Barbarossa e Gloria Guida. Niente sobbalzi sulle sedie: ormai ha più o meno l’età dell’Edwige! Uno pensa che per Natale la tv dovrebbe dare il meglio di sé. Titoli dei film di stasera: Tutto su mia madre oppure Tootsie oppure La morte ti fa bella. Grandi attori, grandi registi, ma un po’, come dire… già visti. Insomma, una spolveratina al palinsesto?

Venerdì 18 dicembre
L’Avvento continua imperterrito a snocciolare i suoi giorni. Telethon Show su Rai 1 per sensibilizzare/raccogliere fondi per le malattie rare (che essendo rare hanno poco appeal per il business farmaceutico). Seconda puntata di Un mondo a 45 giri su Rai 3. La Guida (nel senso di Gloria) vi ha deluso? Perché ultimamente non avete visto la Loren. Su Canale 5 alle 21 c’è il Concerto di Natale, registrato probabilmente a Ferragosto. Presenta Silvia Toffanin, la compagna di Piersilvio. Come? A Natale niente gossip? Oooopsss! Il clou della serata è su Iris con Un tranquillo week-end di paura. I banjo della colonna sonora per un thriller DOCG.

Sabato 19 dicembre
Avvento diciannove. Se ieri sera vi siete impauriti, rilassatevi stasera con Il dono, programma in cui si ri-cercano le persone per chiedere loro scusa o dire grazie. Presenta Paola Perego, specialista del genere buonista-piagnisteo. La concomitanza con il Natale non è casuale. L’effetto dirompente del lacrimone si amplifica a dismisura fino a diventare incontrollabile. Sei puntate, ma se l’esperimento riesce potrebbero anche raddoppiare oppure arrivare fino a Pasqua. La trilogia di Iris è sospesa per il periodo delle feste. Va in onda Il sorpasso, film mito con Gassman e Trintignant. Su Italia Uno due film con titoli natalizi. Non ve li diciamo, tanto sono tutti uguali. Come ormai sono tutti uguali le interviste di Fazio e i soliloqui della Littizzetto.

Domenica 20 dicembre
Ventesimo giorno di Avvento. Ventesima casellina da aprire. Intanto Carlo Conti è riapparso per rendere noti i nomi dei 20 big di Sanremo. Tra le “star” meno affermate ricordiamo Deborah Iurato e Giovanni Caccamo, Alessio Bernabei. Tra le “star” affermate Irene Fornaciari (cotanto padre), Francesca Michielin (sembra ma non è quella dei pneumatici) e Dolcenera (si è montata la testa pensando che De Andrè le abbia dedicato l’omonima canzone). Ah, partecipa anche Zero Assoluto. Appunto.

 

(Visited 167 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Duccio Magnelli

Lettore un po’ bulimico, non si limita a leggere qualsiasi cosa gli capiti sotto mano ma decide anche di mettersi a scrivere. Diventa così un giornalista pubblicista che scrive di calcio e si impiccia di tutto il resto. Romanzi compresi. Come i tre che (per ora) portano la sua firma.