logo-firenze-rugby-290x290Ultima parte della piacevole intervista a Francesco Gramegna, addetto alla propaganda del Firenze Rugby 1931 adesso dedicato alla formazione dei campioni di domani.

Quali iniziative avremo a breve, se vogliamo vedere il mini rugby in azione?

Iniziativa molto importate è quella del 19 di novembre prima del test match Italia Sud Africa. Accoglieremo, la mattina, tra i 1200 e i 1300 ragazzi under 14, giocheranno delle partite e riceveranno i biglietti per la partita al Franchi.
È una iniziativa voluta direttamente dalla Federazione Italiana Rugby che ci ha coinvolto già da tempo nella organizzazione. Infatti in accordo con l’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie, promuove giornate di divulgazione sul corretto uso dei treni e della permanenza nelle stazioni.
Di grande successo è stata la giornata del 2014, ad esempio.

Ma è un evento aperto a tutti?

Si come spettatori. Però possono partecipare soltanto i ragazzi delle squadre invitate. Tra l’altro stiamo invitando tutte le squadre toscane. Se non arriviamo al numero necessario allargheremo il giro.

Prevedete altro per il 19 di novembre?
No, per ora no. Già è tanto questo.

mini-rugby-1Per il resto dell’anno?
A maggio è previsto un torneo Micro Mini Rugby, nella zona di Bagno a Ripoli. Abbiamo il supporto dell’Antella che ci fornisce il campo e spogliatoi.  Micro perché è rivolto a bambini under 6 e under 8 ed è solamente finalizzato alla promozione del nostro progetto.
Abbiamo poche squadre perciò ci sarà in contemporanea un rugby open day dove apriremo le porte alle scuole che vogliono partecipare.
Confermiamo poi la nostra presenza nel 2017 alle rugbyliadi durante la 22° edizione delle Piaggeliadi, il torneo Borelli e il torneo Città di Firenze. Quest’anno cercheremo poi di portare ai due tornei delle squadre straniere.

È tutto. Grazie!
Grazie a te!

(Visited 129 time, 2 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.