Meno 5 e poi: ricomincia la scuola. E per moltissime mamme: il lavoro. Sì, perché la maggior parte delle mamme lavoratrici, quando i bimbi sono in vacanza, prende ferie!

“Ferie – sinonimo di vacanza: giorni di riposo che spettano al lavoratore”.

Ne vogliamo parlare?!

No, non della meraviglia di potersi godere finalmente i piccini – o grandicelli che siano. Quello è un privilegio incredibile.

Parlo del concetto si riposo: bambini che, alla faccia delle vacanze, si svegliano all’alba e con un’energia pazzesca che si esaurisce solo a fine giornata. E visto che siamo d’inverno: aggiungiamo anche lunghissimi pomeriggi barricati in casa. Alla faccia delle ferie!

Io però mi diverto un sacco con i bimbi in vacanza. C’è tempo per fare tante cose che normalmente si devono lasciare indietro: passar due ore in biblioteca, cucinare tutti insieme…

In queste giornate adotto la formula “un po’ a te, un po’ a me”. Stamani, per esempio: tutti in ludoteca – la piscina con le palline del “Castello dei Balocchi” ci fa impazzire – e il pomeriggio a far la spesa. Se una mattinata la passiamo a sviaggiare in su e giù per i vialetti delle Cascine  – facciamo chilometri: loro in bici, io con i pattini – il pomeriggio è di commissioni – perché ci vogliono anche quelle. Per domani  ho un asso nella manica: un bel giro in tramvia. Tutta la tratta: da “Paolo Uccello” a “Paolo Uccello” – anda e rianda – così, senza meta. I bambini impazziscono.

La sera arrivo disintegrata, però: funziona! Loro si divertono – e anch’io! In più, faccio quel che devo. Tranne studiare……

D’altronde: siamo o no, in vacanza?!

(Visited 39 time, 2 visit today)
Share

Dicci la tua

Francesca Falagiani

Fiorentina d’importazione. Sono mamma – a tempo quasi pieno – di tre piccirulli. La mia vita è piena e rumorosa. Un po’ un caos! Dicono di me che sono una persona solare e positiva. Sicuramente: sorrido, spesso. Sono laureata in Media e Giornalismo, sto studiando per diventare maestra. E cerco di barcamenarmi tra mille cose, come tutte le mamme. E poi c’è il mio blog SmartMommy (http://www.smartmommy.it/). Per raccontare tutto il bello dell’essere mamma. Il bello anche nella fatica, nell’esaurimento, nello sconforto. Che ci sono – è innegabile – ma sono una parte. Per raccontare che si può fare. E lo si può fare divertendosi.