Anche nella partita di ritorno i Medicei si fanno mettere in difficoltà da un determinatissimo Burton Perugia. Rispettando poi il pronostico dell’allenatore Presutti, secondo il quale la compagine toscana gioca bene una partita e male quella dopo, i nostri non brillano in campo accusando inizialmente l’assalto perugino.
Nonostante la presenza di molti errori nei calci piazzati e di trasformazione i bianco rosso grigio dimostrano una maggiore disciplina rispetto alle precedenti partite e riescono comunque a portare a casa il risultato chiudendo con un punteggio di 20 a 12 il che non mette in cassaforte il passaggio in pool promozione. Tutto verrà deciso la prossima partita fuori casa, contro il fortissimo Gran Sasso, nell’ultima giornata del girone.

Continuano poi le vittorie per il Firenze 1931. Infatti i cadetti onorano i propri colori vincendo rispettivamente, in serire B, contro il Vasari Arezzo in una bellissima partita finita per 36-15. Commoventi gli abbracci dati dai gigliati agli ex compagni di squadra a fine partita.
cadetti2Un bravissimi va poi ai ragazzi della “Deux de Deus” in serie C che continuano ad infilare vittorie una dietro l’altra. Questa volta è toccato agli Amatori Prato, sconfitti per 27-6 il che conferma la prima posizione in classifica.

Vittoria anche per il Prato Sesto contro il Rugby Milano per 29-21 il che consolida la seconda posizione in classifica ad un punto dalla capolista, il Junior Rugby Brescia.

Settimana prossima si ha la pausa Natalizia di tutti i campionati, per poter vedere rugby nella nostra zona dovremo aspettare il 17 gennaio.

Materiale fotografico fornito da Donatella Bernini

(Visited 103 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.