Locandina“UNA NOTTE AL MUSEO DEL CALCIO”: RISCOPRIRE I VALORI AUTENTICI DEL PALLONE INSIEME A TESTIMONIAL D’ECCEZIONE

A sedici anni dalla sua inaugurazione, sabato 21 maggio il Museo del Calcio aprirà le porte ai visitatori, di notte: un’apertura straordinaria, con la partecipazione di testimonial d’eccezione come Giancarlo Antognoni. Un’occasione unica, per poter visitare anche il cuore del calcio italiano, il Centro Tecnico di Coverciano, in cui è immerso il Museo del Calcio; sorseggiando un cocktail ed assaporando un aperitivo, in compagnia di grandi campioni.

Un evento che coinciderà con la “Notte dei Musei”: Firenze, come moltissime altre località europee, aprirà infatti i musei a cittadini e turisti in un insolito orario serale. Un progetto che vuole rendere fruibile la cultura, che vuole avvicinare le persone a quanto di più bello questa città possa offrire loro.

Ma cultura è anche la Mano de Dios a Messico ’86; Maradona e la guerra delle Falkland – Malvinas. Il calcio totale dell’Olanda e la divisa nera dell’Italia ai mondiali del ’38; il Grande Torino ed il trionfo mondiale del 1982.

Per una notte sarà possibile osservare da vicino cimeli della storia del calcio e maglie di giocatori entrati nel mito, parlare direttamente con chi ci ha fatto innamorare di questo sport. Sarà possibile ammirare da vicino anche quel centro tecnico sportivo rinomato in tutto il mondo: Coverciano, che in quei giorni ospiterà il raduno pre-europeo della Nazionale italiana di calcio

Un aperitivo, tra le maglie di Paolo Rossi e Gigi Riva, Di Stefano e Roberto Baggio, ascoltando aneddoti e retroscena di chi, quelle sfide epiche sul terreno di gioco, le ha vissute in prima persona: tutto questo sarà possibile, in maniera gratuita, grazie alla collaborazione di F&B Florence. Durante la serata, potrà essere effettuata una donazione alla Fondazione Tommasino Bacciotti, presente all’evento.

Apertura dei cancelli dalle ore 20. I posti disponibili per le visite sono 90, divisi in due gruppi: uno alle ore 20 ed uno alle ore 21. Per prenotazioni, inviare un’e-mail a museodelcalcio@gmail.com entro martedì 17 maggio. Per informazioni, è possibile contattare la segreteria del Museo del Calcio al numero di telefono 055 600526, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.

(Visited 73 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

TESTTTTTTTTT

Vivere Firenze

TESTTTTTTTTTT

Spiritual guards