Anche per questa settimana il segno dominante è l’Ariete, lungo il quale viaggiano congiunti Sole, Venere e Marte, con Urano un po’ più staccato. Firenze, città soprattutto (ma non solo) arietina, me l’aspetto vitale, carica, movimentata; in più, Giove, avvicinandosi ai gradi centrali dei Gemelli, infittisce contatti, appuntamenti ed incontri: si cercano e si lanciano nuove idee e progetti. Mercurio, ancora nei Pesci per un’ultima settimana, porterà a termine la sua opera di rimescolamento delle acque quotidiane e, forse, suggerirà qualche idea geniale o soltanto assurda.
In questi giorni si sente molto l’influenza di Plutone in Capricorno: questa posizione suggerisce un profondo senso di difficoltà, le condizioni materiali sono in genere problematiche e occorre impegnarsi davvero a fondo e a lungo per ottenere le cose; è sempre più difficile fidarsi. I fiorentini più facoltosi, volgendo lo sguardo verso i secoli passati, potrebbero essere tentati dall’idea di rifugiarsi nelle case-torri. In generale, invece, il consiglio di AstroloGhetti è di trovarvi una o alcune persone con cui avete un’intesa e una comunanza d’intenti profonda e di costruirvi da soli una casa con annessa attività agricola, coltivando magari, insieme ai prodotti della terra, una qualche vostra utopia.

(Visited 42 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Enrico Ghetti

Nato a Firenze nel marzo 1971, degli anni della formazione ciò che ricorda più volentieri è il Liceo Classico Galileo, dove ha avuto modo di conoscere molti dei suoi amici più cari, più stimolanti e più originali con cui ha coltivato negli anni varie passioni artistiche: la sua soddisfazione più grande ad oggi è stata recitare come attore protagonista in DepressOne, un paradossale spot per un farmaco prodepressivo; gli piace molto anche fare musica (suona la chitarra); verso i trent’anni ha incontrato l’astrologia e ne è rimasto profondamente affascinato. Negli ultimi anni ha scoperto che scrivendo può comunicare molto di più che parlando; comunque, se opportunamente stimolato, parla pure e, talvolta, anche di sua iniziativa.

TESTTTTTTTTTT

La calma del Toro