Valigia per vacanze

Le vacanze sono alle porte. Questione di giorni o di settimane e finalmente molti partiranno per la meta tanto desiderata. Quanto avete sognato ad occhi aperti mentre le pratiche in ufficio si accumulavano nella scrivania tanto da non vedere più il collega seduto di fronte a voi? Oppure quando il classico guidatore selvaggio, da ben 100 km di distanza, si è divertito a lampeggiare i fari per avvertirvi del suo imminente arrivo e diritto di sorpasso? Bene, quando la mediazione sembra l’unica via di sopravvivenza e la quotidianità comincia a diventare un po’ stretta, è arrivata l’ora di cambiare aria.

Che si decida di partire per un’avventura su strada,  per una vacanza relax e svago o di volare verso mete esotiche, prima di mollare la tensione c’è un’ultima questione da affrontare: la preparazione della valigia. “Di sicuro ho dimenticato qualcosa”, ecco la classica frase che ognuno di noi ha detto almeno una volta nella vita. Come evitare sussulti nella notte perché improvvisamente ci è venuto in mente di prendere questa e quell’altra cosa? Come impedire che la valigia sembri un doppio hamburger traboccante di magliette e indumenti che spuntano da ogni parte?

Complice la leggerezza e il clima di allegria che si respira tipicamente d’estate, ci siamo divertiti a creare un breve video con le 10 tips di TuttaFirenze su come organizzare la valigia perfetta.

Buona visione e soprattutto… buoni preparativi!

[ot-video][/ot-video]

(Visited 887 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Francesca Pallecchi

Fiorentina, classe 1981, Francesca si destreggia tra progetti e collaborazioni nell’ambito della comunicazione e degli eventi (della serie Welcome to the jungle!), ma soprattutto nutre una passione sfrenata per i viaggi. La potete vedere con l’aria felice e sorridente quando indossa scarpette da trekking e zaino in spalla per andare alla scoperta del mondo. Ha all’attivo una lunga serie di avventure, dal Sud America all’Africa, dall’Europa all’Asia. E sia che si tratti di mete vicine o lontane, di viaggi reali o immaginari, ha un motto: L’importante è partire!