Estate uguale panini; forse è il periodo dell’anno in cui ne mangiamo di più, facili da fare e da consumarsi, anche nei luoghi più impensabili.

Vi voglio proporre due maxi panini fatti con baguette a filoncino di 240g
Quello più classico:

Panino salsiccia e stracchino (o ricotta)

Filoncino di baguette da 240g
Salsicce 2
Stracchino (o ricotta) 150g
Pomodoro oblungo rosso 1
Insalata valeriana qualche foglia
Sale e pepe q.b.

Tagliate il pane e levate la mollica. Sul fondo mettete qualche foglia di valeriana, poi tagliate a fettine il pomodoro e posatele sopra la valeriana. Sale e pepe q.b.
Nel frattempo mescolate le salsicce con lo stracchino e mettete l’impasto sopra i pomodori.
Chiudete il panino. Adesso riscaldatelo nel modo che più vi aggrada:
1) in piastra, ad una temperatura non molto elevata, per diversi minuti stando attenti che non si bruci.
2) in forno, rivestendolo di carta stagnola e cuocendolo per 10/15 minuti a 180g

L’altro panino consiste nel sostituire lo stracchino con la ricotta, rendendolo più cremoso e delicato.

Birra Moretti rossa ideale per questo panino

Buon appetito e come sempre fatemi sapere!

(Visited 527 time, 2 visit today)
Share

Dicci la tua

Stefano Poli

Nato a Prato, ma vivo a Firenze da sempre. Sommelier dal 1986, amante del buon cibo ed estimatore del buon vino. Viaggiatore singolare, proiettato alla scoperta di nuovi sapori, usanze e costumi diversi. Un piccolo aneddoto che mi riguarda: la soddisfazione di “aver pestato i piedi a Steven Spilberg durante un ricevimento a cui ero presente, come sommelier. Volete sapere qual è stata la sua reazione? Molto elegantemente, si è complimentato con me per la scelta dei vini.