Scotland-rugbyFine settimana di riposo per il torneo delle Sei Nazioni dove gli azzurri ne approfittano per chiudersi in ritiro a leccarsi le ferite dovute alla sconfitta contro una validissima Inghilterra e ad affilare le armi contro una Scozia che dà qualche preoccupazione. Infatti le sue due partite nel torneo, anche se perse, hanno fatto vedere una squadra determinata ed un gioco ben organizzato.
Insomma anche la prossima sarà una partita in salita per Parisse e compagni anche se supportati dal tifo dei tantissimi appassionati che affolleranno l’Olimpico il prossimo sabato.

Ne approfitta però il rugby casalingo, riprendendo campionati e tornei. Facciamo un attimo il punto della situazione.

capitolina
In serie A battuta di arresto per i Medicei che perdono di misura contro la UR Capitolina. La partita fuori casa finisce per 13-10 per la squadra Romana che, nonostante le due mete dei bianco argento rossi, sfodera una migliore percentuale al calcio. Risultato che fa scivolare i nostri in terza posizione, ma ancora in lizza per la promozione.

Ancora un bravissime va alle ragazze delle Medicee che letteralmente travolgono il Cus Pisa (anche se per una amichevole), vincendo con il lodevole punteggio di 46-0!

Altre partite poi per il Campionato Toscano Old. A Firenze, lo scorso sabato presso il campo Lodigiani, è stato possibile assistere alla partita Ribolliti- Sorci Verdi Prato vinta dagli ospiti per 3-0.

Il prossimo fine settimana vedrà, appunto, un ulteriore stop ai campionati per dare spazio alla terza giornata del Sei Nazioni. Le prossime partite di campionato saranno il 6 marzo (compresa serie B e femminile) dove i Medicei ospiteranno la capolista Pro Recco. Un match da non perdere!

(Visited 119 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.