I Pink Floyd non hanno bisogno di presentazioni. Con la loro musica sono cresciute più generazioni, e ancora oggi non possiamo fare a meno di esserne affascinati.

Nel giugno del 1978, a Londra per diletto, comprai l’ LP “The Dark Side of the Moon; era una Londra dove Internet, Amazon, i voli low cost, la televisione satellitare, erano ancora lontane da venire. Da Firenze ben 24 ore di treno per raggiungere Victoria Stationsi trattò più che altro di una vera e propria avventura.

Ma Londra era il centro della musica. Già da qualche anno, la musica digitale faceva i suoi primi passi con Michael Gordon Oldfield, con l’uscita di Tubular bells “del 1973, acquistato anche quello in Piccadilly StreetMa la cosa più esaltante di quei giorni di fine giugno, fu il concerto di David Bowie, in migliaia arrivarono per assistere al concerto. In migliaia si dipinsero la faccia per omaggiare il “Duca Bianco”. Per fortuna in quei giorni di fine giugno, la nebbia lasciò il posto al bel tempo, regalandoci una città dai palazzi storici grigi, ma dalle case dai colori impossibili e dove i calzini fosforescenti gialli e verdi dei Punk, e i volti variopinti dei fans del “Duca Bianco”, si mischiavano con le persone comuni, rilasciando un senso di libertà e speranza nel futuro.

Questo è per me la musica che ci hanno regalato i Pink Floyd: “il senso di libertà e speranza nel futuro”. Ed è per questo che vi voglio proporre l’evento organizzato dal Pink Floyd Fans Club Toscana

“Firenze, 1° Ottobre 2017, Concerto benefico organizzato da Pink Floyd Fans Club Toscana a favore della Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer.

Pink Floyd Fans Club Toscana organizza la serata di Rock e Beneficenza in favore di Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer, che si terrà il 1°Ottobre 2017 dalle ore 16,30 al Teatro di Cestello in Piazza di Cestello,4 a Firenze, nel cuore di San Frediano.

Durante la serata si esibiranno 2 famose cover band dei Pink Floyd: i Breathe Floyd e i Pink Noise. Interverranno: Giovanni Rotondi, Presidente Pink Floyd Fans Club Toscana e la Dott.ssa Chiara Azzari, Prof.ssa ordinaria di pediatria dell’Università di Firenze, Responsabile di Immunologia e Coordinatore scientifico dell’Ospedale Pediatrico Meyer”.

Un evento da non perdere! Per la musica e per il fine filantropico nei confronti dei bambini del Meyer.

Buon divertimento!

Pink Floyd Fans Club

Pink Floyd Fans Club

(Visited 281 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Stefano Poli

Nato a Prato, ma vivo a Firenze da sempre. Sommelier dal 1986, amante del buon cibo ed estimatore del buon vino. Viaggiatore singolare, proiettato alla scoperta di nuovi sapori, usanze e costumi diversi. Un piccolo aneddoto che mi riguarda: la soddisfazione di “aver pestato i piedi a Steven Spilberg durante un ricevimento a cui ero presente, come sommelier. Volete sapere qual è stata la sua reazione? Molto elegantemente, si è complimentato con me per la scelta dei vini.