Quando uno dice ti amo non pensa che il suo amore un giorno finirà. In quel momento il tempo si ferma. L’amore bello non può essere vissuto nella consapevolezza che non possa durare. Arriveranno anche i tempi duri, le difficoltà in picchiata e le risalite, ma in quel momento è un dovere non pensarci perché sono solo alibi che nascondono la paura di amare. E poi, in questo modo, ci perdiamo il gusto di vivere fino in fondo la gioia dell’amore. E comunque quando arriveranno questi tempi duri li affronteremo con la stessa intensità, senza alibi alcuno. I più cinici possono provare a “fare finta”, come suggerisce l’inarrivabile Gino Paoli: “fai finta di non lasciarmi mai, anche se dovrà finire prima o poi questa lunga storia d’amore”. Lo stesso Gino Paoli che quando ama vede il cielo nella sua stanza e non il soffitto viola.

A Firenze invece da Domenica sera nel momento in cui l’arbitro fischiava la fine della partita Inter-Fiorentina è stato il cielo a colorarsi di viola. L’essere primi in classifica vuol dire essere dentro un amore collettivo. Siamo primi e questo non ci può che rendere felici senza “se” e senza “ma”. Arriveranno come in amore i tempi duri, le sconfitte. Forse, ma non è detto che debba essere per forza così. E poi chissà. In questo momento è più bello stare dentro a questa gioia fino in fondo, giorno dopo giorno, partita dopo partita. Quante ne manca ancora? 32? Si proprio 32. Io ci sarò dentro ognuno di esse. Voglio godermi fino in fondo la gioia e la tristezza. Non mi voglio far mancar nulla!

primi
(Visited 143 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Giovanni Grossi

Ho cinquantanni e per il mio lavoro ho la fortuna di girare per Firenze in bicicletta e quando scendo dalla bici vado a piedi e quando sono stanco salgo sull’autobus. Il mio primo amore è la scrittura ed il mio primo amore dura tuttora. Sono tra i fondatori dell’associazione Tandem di pace e sono nella giuria del premio letterario fogli di viaggio dedicato alla figura di Tiziano Terzani. Adoro i miei figli e mangiare un panino con l’hamburger la domenica sotto la curva Fiesole. Dimenticavo….il mio primo odio è la juve ed anche questo dura tuttora.