È nell’immaginario comune che il Texas sia principalmente arido, desertico, roccioso, brullo e spinoso …
Ed in effetti lo è in molte zone, soprattutto quelle più a sud-ovest.
Vicino a corsi d’acqua, o nella Hill Country  però appena arriva la primavera, e sopratutto dopo un inverno piovoso come quello che abbiamo avuto, i prati ed il ciglio della strada si riempiono di fiori di campo, i più tipici sono i Bluebonnet.
È un momento davvero magico dell’anno questo, pieno di colori e profumi…
Ho deciso quindi di mandarvi qualche immagine…purtroppo però i profumi non so come mandarveli!

bluebonnet-close
(Visited 128 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Giulia Millanta

Giulia Millanta e’ una cantautrice fiorentina.
Per anni ha suonato nei migliori clubs e festival di tutta Italia, ha partecipato per 4 anni consecutivi all’ Acoustic Guitar Meeting di Sarzana, vincendo inoltre il premio carisch come miglior chitarrista e cantautrice nel 2010.
Ha condiviso il palco con artisti come Mary Gauthier, Andy White, Joe D’Urso, Willie Nile e molti altri..
I suoi numerosi viaggi e tours (Inghilterra, Spagna, Olanda, Germania, Stati Uniti) l’hanno portata con il tempo in contatto sempre più’ ravvicinato con la scena musicale statunitense.
Lo scorso anno si è trasferita ad Austin, Texas inserendosi rapidamente nella comunità musicale della capitale mondiale della musica dal vivo.
Ha all’attivo 4 dischi solisti: Giulia and the Dizzyness (2008), Dropping Down (2011), Dust and Desire (2012) registrato ad Austin e co-prodotto con David Pulkingham e “The Funambulist” (2014), una ricerca musicale sull’arte dello star in bilico fra diverse realtà, linguaggi, domande sulla vita, la morte, l’amore e tutte quelle altre “cosette” che occupano il nostro quotidiano.