Si è chiuso domenica scorsa il girone di andata del campionato di serie A e l’ultima partita di andata vedeva i Cavalieri Union Prato Sesto ospitare il Primavera rugby.
Squadra tutt’altro che facile da affrontare, nonostante si trovi attualmente in quarta posizione in classifica, ma i ragazzi di Pratichetti non si sono fatti spaventare e sono riusciti a dare il meglio nel loro gioco!

Partita serrata e caratterizzata da molti cartellini gialli: uno per i Cavalieri Union, due per la Primavera Rugby. Ciò sta a segnalare la tensione che poteva esserci in campo. Paulin, della squadra Sesto-Pratese, riesce però a segnare addirittura al 3°minuto del primo tempo ma gli ospiti non stanno a guardare e recuperano immediatamente il punteggio. Il piede di Puglia e la meta di Casini tranquillizzano la situazione portando il primo tempo per 18-8 per i padroni di casa.
Nel secondo tempo il Primavera Rugby tenta il recupero ma le mete dei soliti Paulin e Puglia mettono in cassaforte la partita. Punteggio finale 30-18.

I Cavalieri Union Prato Sesto confermano la prima posizione in classifica del girone 4 anche se minacciati da un rinato L’Aquila Rugby che ha letteralmente distrutto il Benevento con un punteggio di 56-3. Entrambe le squadre hanno ottenuto il punto bonus offensivo ed hanno ampiamente distanziato la terza classificata. Settimana prossima, prima partita del girone di ritorno, vedremo il Cavalesto affrontare, appunto, la seconda classificata.
Partita a questo punto particolarmente impegnativa. Gli Aquilani sembrano aver trovato nuovamente la loro forma ottimale e soltanto un punto separa le due squadre, insomma perdere il primo posto è un attimo. Ricordiamoci che l’Aquila ha giocato, lo scorso campionato, la finale per l’accesso all’Eccellenza e che è una squadra di grandissima tradizione rugbystica.

Materiale fotografico di Daniele Bettazzi

(Visited 188 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.