Eventi che solleticano i nostri sensi, questa settimana a Firenze. Un calderone di esperienze per stimolare il vostro olfatto, vista e udito!

Pitt-Fragranze-2015-logoCominciamo con l’olfatto! Lo sapevate che ogni anno si tiene “Pitti Fragranze“? Una fiera dedicata al mondo delle essenze, profumi, prodotti per la bellezza e il benessere del corpo proposti dai marchi più qualificati del panorama mondiale giunta alla sua. La fiera, ospitata dalla Stazione Leopolda, è riservata agli iscritti, ma eccezionalmente quest’anno viene proposta una giornata speciale di apertura al pubblico domani sabato 12 settembre dalle 10.00 alle 18.00. Il biglietto d’ingresso viene 10 Euro.

A seguire un evento che riguarda il senso della vista: la Vogue Fashion’s Night Out. Giovedì 17 settembre le vie del centro di Firenze si animano di colori e i negozi dei fashion brand più importanti del mondo aprono le loro boutique fino alle 23.00 per una serata all’insegna dell’alta moda, party esclusivi e dj set. Da Piazza della Signoria a Piazza Duomo, da Ponte Vecchio a Via del Corso, da Piazza della Repubblica a Via della Condotta, da Via Brunelleschi a Via delle Terme, da Via dei Medici a via Tosinghi; grazie alla collaborazione di Confcommercio, Comune di Firenze e Vogue Italia i negozi partecipanti creeranno degli allestimenti speciali permettendo al pubblico di scoprire le loro collezioni e incontrare direttamente gli stilisti che le hanno ideate. Il ricavato dalla vendita dei prodotti firmati VFNO sarà devoluto alla Fondazione dell’Istituto Europeo di Oncologia (IEO) per contribuire alla formazione e allo sviluppo della ricerca clinica e sperimentale, e a favore dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

Infine l’udito. Per gli amanti della musica elettronica appuntamento da non perdere con la nona edizione del Nextech Festival. Cominciato ieri il festival nextech_2015continua stasera al Viper e domani alla Fortezza da Basso, due serata dedicate all’elettronica in tutte le sue forme e varianti. L’obiettivo è quello di coinvolgere la città nell’avvenimento, creare un’atmosfera, lasciare una scia della sua presenza; e soprattutto valorizzare esperienze musicali che si esaltano in contesti differenti, favorendo così anche la fruizione di pubblici diversi, dai più giovani appassionati del dancefloor ai più adulti coinvolti nell’esperienza creativa, acustica e visiva. Tra i tanti artisti in programma quest’anno Atomic Event, MDC Events, Reflex Culture e Tinì.

 

 

 

 
(Visited 121 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua