Un cognome che a Firenze è tutto un programma: Viola. Bill Viola, considerato il maestro indiscusso della videoarte contemporanea, approda a Palazzo Strozzi, in riva d’Arno e in Toscana con la mostra Rinascimento Elettronico (in scena fino al 23 luglio 2017). Un dialogo inedito con maestri del Rinascimento: Pontormo, Masolino da Panicale, Paolo Uccello e Lukas Cranach.

Dalla conferenza stampa di presentazione, la moglie e co-curatrice della mostra Kira Perov parla del rapporto dell’artista con Firenze, iniziato fin dagli anni Settanta (inglese, con traduzione in italiano).

 

Guarda anche un siparietto sul colore viola, che accomuna il Maestro con la Fiorentina.

 

 

 

 

Buona visione

Matteo Minà

 

 

 

 

Frame dell’opera Emergence (Emersione) 2002

 

 

 

 

 

(Visited 79 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Matteo Minà

Giornalista professionista, già direttore marketing e commerciale. Studia e lavora nella moda dal 2000. Curioso e altruista. Appassionato di musica, delle biciclette e del buon cibo. I Love My Wife & to travel.