Inizieranno domenica prossima, il primo ottobre, sia il campionato di seria A che di serie B e la Toscana conferma sempre più di voler diventare un punto di riferimento del rugby nazionale visto il numero di squadre partecipanti. Partendo dagli oramai sempre presenti Medicei con la loro cosiddetta Deuxième Equipe, in serie B, passando per Livorno e Arezzo fino ad arrivare al sempre più affermato Florentia Rugby. Torna, finalmente, il derby cittadino tra le due squadre fiorentine, appuntamento fisso degli anni passati, quando i nascenti Medicei si arrampicavano in classifica per arrivare poi ai risultati che tutti sappiamo.

Sempre in sospeso poi sulla questione dell’affidamento della gestione dello stadio Chersoni, in quanto il comune di Prato ancora non ha dato comunicazione ufficiale, i Cavalieri Union Prato Sesto si stanno preparando ad affrontare il campionato serie A. Come test finale domenica scorsa hanno organizzato un torneo triangolare tra loro e due squadre della serie B. Sono stati invitati sia il Roma rugby che i da loro denominati cugini, la squadra cadetta dei Medicei.
Risultati incoraggianti per entrambe le formazioni della nostra zona che hanno chiuso il torneo con un pareggio.

Resta, a questo punto, di destreggiarsi con la nuova formula di campionato. Non essendoci quest’anno retrocessioni e maggior numero di promozioni dietro l’aumento in Eccellenza a 12 squadre e a 30 in serie A a partire dal 2018, i giochi sono ben diversi. Nella sere B vengono automaticamente promosse le prime classificate di ogni girone, le seconde dovranno giocarsi la promozione in un complesso play off, ad esempio.

Forse i timori di caos e di un campionato meno avvincente non sono del tutto infondati, a questo punto non abbiamo altro da fare che osservare gli eventi

(Visited 184 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.