Alessandro Benvenuti, Concita De Gregorio, Luigi Manconi, Gipi e Marco Missiroli saranno gli ospiti della nuova rassegna che partirà alla biblioteca E. Ragionieri dal 14 febbraio dal titolo “Sguardi”. Cinque incontri, tutti di giovedì alle 21.15 in sala Meucci, per conoscere personalità della cultura e condividere insieme il loro punto di vista sul presente e sul futuro. In ogni appuntamento si parlerà di teatro, attualità, cinema, letteratura e la serata sarà anche l’occasione per dibattere e riflettere sui cambiamenti della società contemporanea. Il primo appuntamento sarà giovedì 14 febbraio con Alessandro Benvenuti in “Zio B, la mia versione dei fatti”, il 28 febbraio sarà la volta del regista e fumettista Gipi “Un artista del fumetto alle prese con il cinema”, il 7 marzo protagonista dell’incontro, “Io vi maledico”, sarà la giornalista Concita De Gregorio e il 28 marzo appuntamento con il sociologo e critico musicale Luigi Manconi. Infine l’ultima serata, in programma l’11 di aprile, ospiterà lo scrittore Marco Missiroli.

“La nuova rassegna che partirà in biblioteca – ha spiegato il consigliere delegato alla cultura dell’Istituzione Sestoidee- nasce dalla  nostra  volontà e curiosità di ricevere suggestioni e aneddoti da personaggi della cultura e dello spettacolo, che saranno a colloquio con il pubblico sulla loro professione e sulla visione della società in continua evoluzione”.

L’ingresso agli incontri è libero, per maggiori informazioni è possibile collegarsi al sito www.bibliotecasestofiorentino.it. (mp)

I prossimi incontri:

28 FEBBRAIO

GIPI

UN ARTISTA DEL FUMETTO ALLE PRESE CON IL CINEMA

GIOVANNI BOGANI incontra il fumettista e regista

In collaborazione con Digiarte X°

Gipi, pseudonimo di Gian Alfonso Pacinotti, è riconosciuto tra gli autori più importanti del fumetto europeo. Le sue graphic novel dallo stile assolutamente originale ed innovativo sono pubblicate e tradotte in molti Paesi. Nel 2011 ha esordito dietro la macchina da presa con il film L’ultimo terrestre in concorso alla 68ma Mostra del Cinema di Venezia. Ultimamente si è dedicato alla realizzazione di cortometraggi realizzati con l’iPhone.

 

7 MARZO

CONCITA DE GREGORIO

IO VI MALEDICO

GERALDINA FIECHTER incontra la giornalista e scrittrice

In collaborazione con La Nottola di Minerva

Concita De Gregorio si è formata come professionista nelle radio e TV locali toscane, passando poi a Il Tirreno. Nel 1990 approda a La Repubblica, dove si è occupata di cronaca e politica interna. Dal 2008 al 2011 è stata la direttrice del quotidiano L’Unità. Ha pubblicato romanzi e saggi. Io vi maledico è il suo ultimo libro dedicato all’Italia che ha smesso di indignarsi e che si è rassegnata.

 

28 MARZO

LUIGI MANCONI

QUANTO È LEGGERA LA MUSICA ITALIANA?

MARCO MANNUCCI incontra il sociologo e critico musicale

In collaborazione con Istituto Ernesto de Martino

Luigi Manconi insegna Sociologia dei fenomeni politici presso l’Università Iulm di Milano. È stato Senatore della Repubblica e Sottosegretario di Stato alla Giustizia. È presidente dell’associazione “A Buon Diritto”. Con lo pseudonimo di Simone Dessì ha pubblicato alcuni libri sulla musica leggera italiana. Nel suo più recente La musica è leggera. Racconto su mezzo secolo di canzoni ha attraversato gli ultimi decenni del nostro Paese, musicando, come in un romanzo, la storia di tante generazioni.

 

11 APRILE

MARCO MISSIROLI

SCRIVERE PER COME SI È

DOMENICO GUARINO incontra lo scrittore MARCO MISSIROLI

In collaborazione con La Nottola di Minerva

Marco Missiroli è un giovane scrittore italiano. Il suo romanzo d’esordio, Senza coda, ha ricevuto nel 2006 il Premio Campiello Opera Prima. Il suo ultimo romanzo, Il senso dell’elefante, uscito il 23 febbraio 2012, è stato finalista al Premio Campiello 2012 (vincitore del premio Vigevano  – Lucio Mastrolonardi). È tradotto in Germania, Francia, Spagna, Stati Uniti, Regno Unito.

(Visited 56 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua