Da oggi, per tre settimane, vi allieterò con alcune ricette che possono risultare un po’ caloriche, ma che comunque evitano l’uso dei fornelli.

Mentre facevo la spesa al supermercato, mi è cascato l’occhio sulla soprassata. Certo il periodo non è dei più adatti, ma ne ho voluto comprare una bella fetta alta non più di mezzo centrimetro, per dare vita a una ricetta veloce e gustosa.

Ingredienti:

Soprassata 1 o 2 fette alte 3-5 mm
Cipolla 1, possibilmente di Tropea
Aceto balsamico q.b.
Mozzarella 1
Valeriana q.b

Pulite la cipolla e mettetela a bagno in acqua fredda per almeno mezz’ora. Tagliate la soprassata a fette larghe di un centimetro circa e disponetele su un vassoio. Prendete la cipolla, tagliatela a fettine sottili e posatela sulla soprassata. Bagnate con gocce di aceto balsamico, tagliate la mozzarella a cubetti, distribuitela sulla cipolla e coprite il tutto con la valeriana.

Non condite con olio, basterà l’aceto balsamico. Servitela fresca, con un Chianti giovane servito fresco a 16°C.

Buon appetito e, come sempre, fatemi sapere.

Sprassata all'aceto balsamico

Sprassata all’aceto balsamico

(Visited 366 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Stefano Poli

Nato a Prato, ma vivo a Firenze da sempre. Sommelier dal 1986, amante del buon cibo ed estimatore del buon vino. Viaggiatore singolare, proiettato alla scoperta di nuovi sapori, usanze e costumi diversi. Un piccolo aneddoto che mi riguarda: la soddisfazione di “aver pestato i piedi a Steven Spilberg durante un ricevimento a cui ero presente, come sommelier. Volete sapere qual è stata la sua reazione? Molto elegantemente, si è complimentato con me per la scelta dei vini.