«La Notte Bianca, che ormai da tempo ha esaurito la sua spinta propulsiva, non si farà, ma verranno concentrate energie e risorse sull’Estate Fiorentina che quest’anno ‘guadagna’ 50 mila euro in più e si arricchirà di nuove iniziative e nuovi luoghi». Queste le parole pronunciate dal sindaco Dario Nardella a margine dell’audizione in commissione cultura del Comune, svoltasi giovedì 6 aprile. Al centro dell’attenzione le iniziative dell’imminente Estate Fiorentina con la scelta di rinunciare alla Notte Bianca e l’intenzione di investire maggiori risorse in altri eventi. Tra le esigenze emerse durante l’audizione anche quella di valorizzare i luoghi di Firenze tra cui il piazzale antistante la Galleria degli Uffizi: «Ne ho discusso con il direttore delle gallerie Eike Schmidt – prosegue Nardella – e siamo entrambi favorevoli a organizzare lì attività culturali, così anche da mettere un freno al problema dell’abusivismo commerciale notturno. Tra le ipotesi c’è anche quella del cinema all’aperto». Altre attività coinvolgeranno l’Oltrarno e il Forte Belvedere  con la mostra “Ytalia” ed eventi il luoghi inediti come il Parco dell’Argingrosso e dell’Anconella. 

 

(Visited 186 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua