Ce la faremo?! A sfangare questa Primavera, dico! Le biblioteche fiorentine ci stanno provando, Vediamo se almeno loro ci riescono.

Fino al 29 Giugno, a Firenze, ci sono le “Storie di Primavera”. Per ricordare i 50 dalla prima pubblicazione del libro di Italo Calvino, le biblioteche propongono un percorso di letture e laboratori, dedicato alle stagioni per tutti i bambini – anche i più piccini: da 3 a 10 anni!

Allora, ponti, ecco il programma di “A spasso con Marcovaldo. Ovvero: le Stagioni in Biblioteca”. Tantissimi appuntamenti, sparsi per la città.

Alla Biblioteca dell’Orticoltura, i venerdì dalle 17 alle 19 c’è “Il giardino variopinto”, storie di natura e laboratori per bambini da 3 a 10 anni.

Alla Biblioteca Filippo Buonarroti, il sabato dalle 10 alle 12, ci sono le “Storie a senso”, letture animate e laboratori sui cinque sensi.

Ancora il sabato, sempre dalle 10 alle 12, alla Biblioteca Mario Luzi c’è “Poetando”, racconti in rima e laboratori per bambini da 3 a 10 anni.

Alla Biblioteca dei Ragazzi, Il martedì e giovedì dalle 10 alle 12 “Scienza che passione”: letture animate e laboratori per scienziati in erba.

Alla Biblioteca Fabrizio De Andrè ci sono le “Storie musicali”, animazioni alla lettura e laboratori sulla musica per bambini da 3 a 10 anni. Il giovedì dalle 17 alle 19.

Alla Biblioteca del Galluzzo il venerdì dalle 17 alle 19 c’è “Lettori di diventa”, letture animate e laboratori per bambini dai 3 ai 10 anni.

Le iniziative sono ad ingresso libero
ma con iscrizione obbligatoria, per un massimo di 15 bambini ad incontro, accompagnati dai genitori.

Gli incontri sono organizzati in collaborazione con Eda Servizi e CoopCulture. La progettazione e la realizzazione sono a cura della Direzione Cultura P.O. Promozione Biblioteche e Progetti Speciali.

Il programma completo e i recapiti delle singole Biblioteche li trovate qui

(Visited 101 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Francesca Falagiani

Fiorentina d’importazione. Sono mamma – a tempo quasi pieno – di tre piccirulli. La mia vita è piena e rumorosa. Un po’ un caos! Dicono di me che sono una persona solare e positiva. Sicuramente: sorrido, spesso. Sono laureata in Media e Giornalismo, sto studiando per diventare maestra. E cerco di barcamenarmi tra mille cose, come tutte le mamme. E poi c’è il mio blog SmartMommy (http://www.smartmommy.it/). Per raccontare tutto il bello dell’essere mamma. Il bello anche nella fatica, nell’esaurimento, nello sconforto. Che ci sono – è innegabile – ma sono una parte. Per raccontare che si può fare. E lo si può fare divertendosi.