Lo scorso venerdì la mia casa ha cominciato a tremare e un frastuono, un rombo incessante ha riempito il silenzio….mi son detta: “Oddio la guerra!”
No…era arrivato il Texas Round Up!
Il Texas Round Up è un po’ l’equivalente texano della nostra Mille Miglia: una rassegna o meglio una riunione di macchine d’epoca, o macchine vintage, personalizzate, modificate, addobbate e quant’altro.
I proprietari di queste vetture si riuniscono ogni anno qui ad Austin e per un intero fine settimana vanno su e giù per Congress Avenue, facendo sfoggio dei loro “gioiellini”.
Una volta superato lo show dei rumori modificati, pompati e assordanti, e anche il puzzo di scappamento, la cosa si fa davvero divertente…se ne vede di tutti i colori!

Purtroppo non sono riuscita a fotografarle tutte…erano centinaia, ma ecco alcune di quelle che mi hanno colpito.

IMG_1197

 

(Visited 126 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Giulia Millanta

Giulia Millanta e’ una cantautrice fiorentina.
Per anni ha suonato nei migliori clubs e festival di tutta Italia, ha partecipato per 4 anni consecutivi all’ Acoustic Guitar Meeting di Sarzana, vincendo inoltre il premio carisch come miglior chitarrista e cantautrice nel 2010.
Ha condiviso il palco con artisti come Mary Gauthier, Andy White, Joe D’Urso, Willie Nile e molti altri..
I suoi numerosi viaggi e tours (Inghilterra, Spagna, Olanda, Germania, Stati Uniti) l’hanno portata con il tempo in contatto sempre più’ ravvicinato con la scena musicale statunitense.
Lo scorso anno si è trasferita ad Austin, Texas inserendosi rapidamente nella comunità musicale della capitale mondiale della musica dal vivo.
Ha all’attivo 4 dischi solisti: Giulia and the Dizzyness (2008), Dropping Down (2011), Dust and Desire (2012) registrato ad Austin e co-prodotto con David Pulkingham e “The Funambulist” (2014), una ricerca musicale sull’arte dello star in bilico fra diverse realtà, linguaggi, domande sulla vita, la morte, l’amore e tutte quelle altre “cosette” che occupano il nostro quotidiano.