rocky_quattroPiccola digressione. A presentare lo Zecchino d’Oro c’era Cristel Carrisi. Ecco la rottamazione: fuori i padri e dentro… i figli!

Lunedì 23 novembre
Noia, noia e noia. Avete un puzzle da finire? Avete dell’argenteria da pulire? Avete da telefonare a qualcuno che non sentite da tempo? Questa è la sera giusta. Anzi, ogni lunedì televisivo sta diventando la serata giusta per attività alternative all’accensione della tv.

Martedì 24 novembre
Barcellona-Roma di Champions su Canale 5. Dopo quello che il Barca ha fatto a Madrid sabato, si prevede una disfatta per i giallorossi. Intanto si trascinano faticosamente le puntate della fiction Questo è il mio paese. Gli americani sono maestri nel dare ritmo alle storie. Loro sono rock, noi liscio lento. Anzi, lentissimo. Guardate per esempio il film Senza via di scampo su Rai Movie con Costner e Hackman. Se invece volete farvi venir fame, sintonizzatevi su Il più grande pasticcere. È vero! Aumenta la secrezione gastrica!

Mercoledì 25 novembre
Ora che hanno oscurato Roja Directa, per vedere la Champions bisogna pagare Mediaset. Però c’è sempre la radio. Ma c’è anche Criminal Minds, che come il vino con il tempo migliora (e diventa però sempre più cruento). Il resto è noiosa routine. Senza eccezione.

Giovedì 26 novembre
Finalmente Rocky IV. Rocky vuole vendicare Apollo Creed morto sul ring e sfida Ivan Drago − alias Ti spiezzo in due − che l’ha ucciso. Il film è percorso da un’impalpabile propaganda antisovietica. Anche perché il pugile russo sembra francamente poco sveglio.

Venerdì 27 novembre
Finito “Tale e quale show”, finalmente… No no, non ve ne siete liberati! Carlo Conti presenta Sanremo Giovani. Lui non è antipatico, anzi, e fa bene il suo lavoro. Sai sempre che cosa aspettarti. Rassicurante. Fin troppo. Quasi soporifero. Su Rai 3 c’è The Weather Man (Il meteorologo) con Nicholas Gage. Su Rai Movie Professione assassino con Donald Sutherland. Non sappiamo niente di entrambi i film. Però pensate a “Sanremo Giovani” e valutate voi che fare.

Sabato 28 novembre
Rete 4 trasmette Gli intoccabili con Costner e De Niro. Occasione buona per bandire, almeno per una sera, l’ostracismo verso la pubblicità delle reti Mediaset. Su Iris, invece della solita trilogia, c’è un godibilissimo Sordi d’annata con Il marchese del Grillo. A seguire Gassman con Brancaleone alle crociate, sequel malriuscito dell’armata omonima. Sulla Rai non sappiamo cosa aspettarci. Forse l’ultima puntata della Clerici o un film con la Littizzetto, viste le modifiche ai programmi dopo gli attentati di Parigi. Siamo certi che il dilemma vi toglierà il sonno per tutta la settimana. E anche oltre.

Domenica 29 novembre
Felici di aver ricevuto un twitter di ringraziamento da Dreams Road. Noi che con l’hashtag abbiamo poca dimestichezza, siamo anche riusciti a rispondere. E ci siamo guardati le puntate precedenti in podcast. E poi ci compreremo la moto e… Sì, rimarremo in casa a vedere la tv. E a sognare.

 

(Visited 474 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Duccio Magnelli

Lettore un po’ bulimico, non si limita a leggere qualsiasi cosa gli capiti sotto mano ma decide anche di mettersi a scrivere. Diventa così un giornalista pubblicista che scrive di calcio e si impiccia di tutto il resto. Romanzi compresi. Come i tre che (per ora) portano la sua firma.