Siamo ad ottobre: la campagna si tinge di colori autunnali, pochi sono i grappoli che ormai rimangono attaccati alla vigna e gli ultimi scampoli di vendemmia stanno per concludersi.

Molte feste vinicole ormai si sono svolte, ma posso proporvi ancora qualcosa di interessante.

1 – 2 ottobre 2016

49° edizione del festival del vino Montescudaio DOC. “Montescudaio (PI)”

Il 15 e16 maggio di quest’anno, il Vino Montescudaio ha festeggiato i suoi primi 40 anni dalla certificazione e se, per qualche motivo avete perso quei festeggiamenti, potete rimediare con la festa del vino che si svolgerà questo fine settimana; un’opportunità di assaggiare uno dei migliori vini della nostra regione il cui sapore e profumo sono caratterizzati oltre che dalle dolci colline toscane, anche dalla vicinanza del mare.

Questo vino fonda le sue origini nella tradizione etrusca; prova ne è il ritrovamento in questo territorio di reperti inerenti alla produzione del vino.

Alcune indicazioni del Montescudaio DOC:

Zona di produzione, delle uve atte alla produzione dei vini a DOC “Montescudaio”, ricade nella provincia di Pisa e comprende i terreni vocati alla qualità dei territori amministrativi dei comuni di Casale Marittimo, Castellina Marittima, Guardistallo, Montecatini Val di Cecina, Montescudaio e Riparbella Santa Luce

Montescudaio Rosso anche con la menzione riserva;
Montescudaio Cabernet Franc anche con la menzione riserva
Montescudaio Cabernet Sauvignon, anche con la menzione riserva
Montescudaio Merlot, anche con la menzione riserva

Montescudaio Bianco
Montescudaio Chardonnay
Montescudaio Sauvignon
Montescudaio Vermentino
Montescudaio Vin Santo

“49° edizione del festival del vino Montescudaio DOC”

La manifestazione permetterà la degustazione dei vini Montescudaio DOC, accompagnati da Street Food e piatti tipici.1

Un altro evento interessante è:

Sagra della castagna 2016 Marradi (FI)
Giunta alla sua 53° edizione, la “Sagra delle Castagne” si svolgerà nei giorni 9-16-23 e 30 ottobre.
Stand gastronomici proporranno i tradizionali piatti tipici, prevalentemente a base del “marrone di Marradi”, dal tradizionalissimo castagnaccio, alle caldarroste, ai tortelli, alla torta, ai marron glacé e molto altro, tutto a base di castagne.

“Sagra della castagna 2016 Marradi”

Le castagne in questi luoghi hanno avuto sempre una notevole importanza; in momenti storici particolari hanno risolto il problema del cibo per molte persone.

festa_del_vino_montescudaio_a_montescudaio
(Visited 94 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Stefano Poli

Nato a Prato, ma vivo a Firenze da sempre. Sommelier dal 1986, amante del buon cibo ed estimatore del buon vino. Viaggiatore singolare, proiettato alla scoperta di nuovi sapori, usanze e costumi diversi. Un piccolo aneddoto che mi riguarda: la soddisfazione di “aver pestato i piedi a Steven Spilberg durante un ricevimento a cui ero presente, come sommelier. Volete sapere qual è stata la sua reazione? Molto elegantemente, si è complimentato con me per la scelta dei vini.

TESTTTTTTTTT

Beer Craft Arena

TESTTTTTTTTTT

Il Gatto Nero