Pasticceria Maggini, viale Don Minzoni 66r, Firenze

3Il lunedì mattina non sempre è facile far colazione al bar perché ancora molte pasticcerie artigianali sono chiuse per turno, quindi a volte capita di doversi accontentare di una seconda scelta dell’ultimo minuto rischiando di incappare nel temutissimo “barraccio”.
Se però di lunedì vi trovate a transitare, affamati, per il viale Don Minzoni la vostra seconda scelta vi stupirà!
Prima di imboccare il cavalcavia delle cure, subito dopo il semaforo, con qualsiasi condizione atmosferica, qui c’è sempre un’ape piena di fiori in vendita. Ce l’avete presente?
Bene. Cercate dietro i fiori e troverete la Pasticceria Maggini, che come vi dice l’insegna, vi aspetta dal 1919.
Il locale, stretto e lungo, è quasi completamente occupato da un lunghissimo bancone pieno di ogni delizia, dolce o salata.

Se siete dei veri intenditori vi sembrerà di riconosce molte delle brioche in vetrina perché il Maggini oltre ad essere un ottimo bar è anche uno dei più famosi laboratori di pasticceria in città e rifornisce alcuni dei migliori locali di Firenze.
Oltre all’ottima qualità della pasticceria qui potete fermarvi anche per un primo veloce a pranzo o per un thè delle cinque ma ricordate che qui sono rinomati per i loro cappuccini serviti in belle tazzone bianche e decorati, guarda caso, con bei fiori di cioccolato.

(Visited 86 time, 2 visit today)
Share

Dicci la tua

Carlotta Ansaldi

Frutto dell’unione tra San Niccolo’ e la Colonna, nata per il Capodanno fiorentino vivo in Oltrarno… piu’ fiorentina di me forse c’e’ solo la bistecca.
Amo tanto gli animali, i libri, i miei tanti studenti e il mio lavoro di Archeologa per bambini ma la mia vera grande passione sono cappuccino, pasta e cronaca di Firenze rigorosamente al bar!