In un momento storico particolarmente difficile per tutto il mondo dello sport, continuano ad arrivare ai Medicei brutte notizie. Già il rugby italiano sta soffrendo particolarmente questo periodo di lockdown con, purtroppo, dei tentativi di aiuto economico da parte della Federazione Italiana Rugby che possono essere ampiamente criticati, va ad aggiungersi che la squadra fiorentina si vede uscire dalla sua rosa di giocatori due veri e propri pezzi da novanta.

Già era stata annunciata dalla squadra la partenza a fine stagione di Carel Greef a favore della, va detto, squadra candidata a essere campione d’Italia di quest’anno: Il Rovigo.
Anche se Greef aveva militato con la maglia bianco rosso argento solo per tre anni, era diventato un punto di riferimento per la squadra con le sue 52 presenze e 75 punti segnati.

Ma la notizia forse più dolorosa per i tifosi fiorentini è quella che è arrivata per ultima. Il gallese Dan Newton ha deciso di abbandonare i Medicei.
Un breve e sentito video messaggio registrato dal giocatore sta in questi giorni girando per i social network dove Dan non solo saluta i fiorentini ma cerca anche di dare una spiegazione alla sua decisione. Dopo quattro anni, la promozione dalla Serie A al Top12, 80 presenze in campo e la bellezza di 756 punti a suo attivo, il giocatore ha sentito il bisogno di provare altre sfide. Chissà quali altre offerte ha ricevuto, stiamo parlando di un professionista ma al momento non è dato saperlo, e sicuramente sarà difficile colmare il vuoto creato nei cuori dei tifosi fiorentini.
Ebbene si Dan Newton era molto amato, con il tempo è diventato vero e proprio portabandiera della squadra, e non pochi sono stati i riferimenti ad altre celebri dipartite del mondo calcistico fiorentino da parte degli internauti che hanno visto il suo video.

Aspettiamo dunque la risposta degli allenatori, Presutti e Basson, che sicuramente riusciranno a calare qualche asso nella manica per sopperire alle due dipartite. Aspettiamo e vediamo, Covid permettendo.

 

Materiale fotografico di Donatella Bernini

(Visited 599 time, 3 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.