Giornata-FAI-di-primavera-2016

Sabato 19 e domenica 20 tornano le “Giornate del FAI“. Il Fondo Ambiente Italiano,una fondazione che da 23 anni si occupa di proteggere e valorizzare i beni culturali e paesaggistici italiani, apre le porte di oltre 900 luoghi solitamente chiusi al pubblico in tutta Italia. A Firenze sarà possibile visitare il palazzo della Banca d’Italia, in via dell’Oriuolo 37, e l’Istituto Geografico Militare, in via Cesare Battisti 10,  dalle 10.00 alle 17.00. In entrambe le viste sarete accompagnati da alcuni “apprendisti ciceroni”.  Grazie alla collaborazione delle Delegazioni FAI (gruppi di volontati attivi sul territorio)  gli studenti hanno l’occasione di studiare un bene d’arte o natura del loro territorio e di fare da Ciceroni illustrandolo a un pubblico di adulti o di coetanei, sentendosi così direttamente coinvolti nella vita sociale, culturale ed economica della comunità e diventando esempio per altri giovani in uno scambio educativo tra pari.

strozzi

 

Dal 19 marzo fino al 24 luglio Palazzo Strozzi ospita la mostra “Da Kandinsky a Pollock. La grande arte dei Guggenheim“. Un’esposizione che porta a Firenze oltre 100 capolavori dell’arte europea e americana tra gli anni venti e gli anni sessanta del Novecento, in un percorso che ricostruisce rapporti e relazioni tra le due sponde dell’Oceano, nel segno delle figure dei collezionisti americani Peggy e Solomon Guggenheim. Un eccezionale confronto tra opere fondamentali di maestri europei dell’arte moderna come Marcel Duchamp, Max Ernst, Man Ray, Pablo Picasso e dei cosiddetti informali europei come Alberto Burri, Emilio Vedova, Jean Dubuffet, Lucio Fontana, insieme a grandi dipinti e sculture di alcune delle maggiori personalità dell’arte americana degli anni cinquanta e sessanta come Jackson Pollock, Mark Rothko, Willem de Kooning, Alexander Calder, Roy Lichtenstein, Cy Twombly. Biglietto di ingresso intero 12 Euro, ridotto 9,5.

 

(Visited 60 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua