Con piacere vi segnalo questo evento, il Rettore ci invita così:
“Venerdì 25 settembre siete tutti invitati a partecipare a “Bright – La Notte dei Ricercatori”: il progetto promosso dalla Commissione Europea per avvicinare il grande pubblico al mondo della ricerca.”
Credo sia un evento da non perdere, e soprattutto da valorizzare. L’incontro tra Università, Ricerca e Cittadini, può renderci più consapevoli del tempo in cui viviamo.
Se vi chiedete come mai io che parlo di enogastronomia vi proponga un simile evento, basta dare un’occhiata al titolo ed il programma:

La Notte dei Ricercatori a Firenze. Un té con la ricerca. La via del sapere

L’appuntamento si intitola “Un té con la ricerca” ed è accompagnato dalla possibilità di degustazione in collaborazione con Tealicious (ingresso da via La Pira, 8). Senza dimenticare la musica con “Suoni nel verde”, a cura dell’ Ensemble di Flauti dolci ‘Le Chicas del David’.

Spiegato l’arcano. Il link del programma completo: http://www.unifi.it/cmpro-v-p-10601.html

bright_toscana2015

(Visited 119 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Stefano Poli

Nato a Prato, ma vivo a Firenze da sempre. Sommelier dal 1986, amante del buon cibo ed estimatore del buon vino. Viaggiatore singolare, proiettato alla scoperta di nuovi sapori, usanze e costumi diversi. Un piccolo aneddoto che mi riguarda: la soddisfazione di “aver pestato i piedi a Steven Spilberg durante un ricevimento a cui ero presente, come sommelier. Volete sapere qual è stata la sua reazione? Molto elegantemente, si è complimentato con me per la scelta dei vini.