L’Officina Ferrucci, via Giampaolo Orsini 125 r, Firenze

Oggi vi porto in un bar che esiste da sempre, che ha cambiato moltissimi nomi e altrettante gestioni e che negli ultimi tempi aveva perso molto del suo antico nome.
Da luglio, però, le cose sembrano cambiate e questo bel locale all’angolo tra via Giampaolo Orsini e piazza Ferrucci sembra aver ritrovato il suo splendore.
La nuova gestione ha trasformato l’Officina Ferrucci in un caffè molto elegante, pieno di specchi, cristalli, legno scuro e magnifiche piastrelle amalfitane.
Il gusto si riscontra anche dentro l’ampio bancone dove un’incredibile varietà di dolci e salati vi aspetta già di prima mattina.
Buone e leggere le paste delle colazione, bellissimi i mignon di pasticceria e poi se volete potete fermarvi a pranzo o per un aperitivo dopo il lavoro.
I cappuccini sono ben fatti e potete sceglierli anche con latte di soia o con orzo o ginseng al posto del caffè.
Volete sapere però la cosa che più colpisce all’Officina Ferrucci?
La gentilezza di tutto il personale. Cosa sempre più rara anche nei migliori locali di Firenze.
Una buona colazione, uno sguardo al giornale, un sorriso e un grazie: cosa si può chiedere di più.
Bravi.

 

(Visited 458 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Carlotta Ansaldi

Frutto dell’unione tra San Niccolo’ e la Colonna, nata per il Capodanno fiorentino vivo in Oltrarno… piu’ fiorentina di me forse c’e’ solo la bistecca.
Amo tanto gli animali, i libri, i miei tanti studenti e il mio lavoro di Archeologa per bambini ma la mia vera grande passione sono cappuccino, pasta e cronaca di Firenze rigorosamente al bar!

TESTTTTTTTTT

Un caffè Olè!

TESTTTTTTTTTT

Mitico Pegaso