Ce lo ricordiamo ancora: con quel suo sinistro micidiale che stendeva difese e portieri avversari. Un portento. Una forza della natura.

Lo voleva anche il Barcellona. Il sinistro più temuto di tutta la Serie A.

Poi il tracollo.

Ce lo immaginiamo ancora: magari sul pratone delle Cascine, con un Morettone in mano. Molta brace, musica peruviana a ripetizione e una dose massiccia di alcol nelle vene.

Adesso, dopo il gol contro il Parma, sarà iniziata la rinascita?
Boh, forse… chissà. Intanto, di sicuro, ha sulle spalle quell’inconfondibile 66. Come i centilitri della tipica bibita peruviana da asporto: il morettone.

Per questo, per ricordarlo nei suoi momenti di sbornia migliore, perché siano di buon auspicio per il futuro, proponiamo una modifica alla sua maglia: che venga inserita la scritta cl, accanto al numero 66. Come 66 centilitri. Come un morettone. Come un bel peruviano in carne, pronto a fare bisboccia, alle Cascine.

Juan Manuel Vargas: il fegato più temuto di tutta la Serie A.

Sostieni anche tu Juan Manuel Vargas, incitalo mentre indossa sulla schiena un bel numero 66 cl. Firma la nostra petizione, metti “mi piace” sul gruppo Facebook:

https://www.facebook.com/pages/Vogliamo-Vargas-con-la-maglia-66-cl-come-il-Morettone-peruviano-da-asporto/188454048006687?fref=ts

 

(Visited 128 time, 1 visit today)
Share

Dicci la tua

Paolo Serena

Paolo Serena, sociologo e giornalista, toscano doc e fiorentino mezzosangue, è un gran tifoso viola e un fan senza tempo di Riccardo Zampagna.
Ama gli spaghetti alle vongole, il caffellatte con le Gocciole e il sud-est asiatico; odia la Juve.
Diventa fan di Ultras da Tastiera