La tradizionale festa del vino e delle eccellenze della zona torna con una edizione ancora più ricca di eventi, musica e intrattenimento a partire dal  27 e fino al 30 settembre.
Come ogni anno viene rievocato e festeggiato il percorso del Carro Matto, carico di fiaschi di vino sapientemente fermati con fasce di paglia fino a ottenere la sua tipica forma a barca. Questo veniva, e viene tuttora in occasione della rievocazione, costruito nella campagna fiorentina e scendeva in città dove prima si fermava in chiesa per la benedizione dei fiaschi, poi in Piazza della Signoria dove, assieme ai priori, veniva fatto un brindisi alla salute dell’intero popolo fiorentino.

A ricordo di tale usanza quattro sono i giorni dedicati tra Firenze e Rufina sia per i festeggiamenti che per la promozione delle eccellenze eno-gastronomiche della zona.
Ricchissimo il programma della Rufina, dove il Bacco Artigiano presenta come ospite principale il vino locale, il Chianti Rufina.
Mostre, degustazioni, giochi, mercatini e chi più ne ha ne metta. Il tutto può essere visionato a questo indirizzo

A Firenze la manifestazione si limita al giorno 30 settmbre dove il Carro Matto viene scortato fino a Piazza Signoria da una rappresentanza del Corteo della Repubblica Fiorentina, segue la benedizione e l’offerta del vino fino ad arrivare al finale con dimostrazione dei musici e bandierai degli Uffizi.

A Firenze la manifestazione inizierà alle ore 15:30.

(Visited 154 time, 3 visit today)
Share

Dicci la tua

Alessandro Fantini

Fiorentino di terza generazione, divoratore di libri e fumetti, instancabile frequentatore di cinema e pub. Tifoso sfegatato di rugby, collezionista compulsivo, amante dei tatuaggi.
Poi ho anche dei lati positivi.