Le zucchine “ci seguono e perseguitano”. È il loro tempo ed i banchi dei mercati ne sono stracolmi.

Zucchine allungate, verdi scuro, le nostrane “zucchine fiorentine” verdi chiaro, striate e scanalate, possibilmente con ancora il fiore attaccato, la zucchina Romanesca, verde chiaro, con costole longitudinali ricoperte da una sottile peluria ed altre varietà ancora.

Per questa ricetta, ho usato le zucchine allungate verdi scuro, ma potete usare anche altri tipi, meglio sarebbero le zucchine Fiorentine.

Zucchine alla Fiorentina.

Zucchine 4
Aglio 2 spicchi
Farina 00 q.b.
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale e pepe q.b.
Formaggio grattugiato 100 g
Brodo q.b. (fatto anche con il dado)

Lavate bene le zucchine, tagliatele a rondelle di un centimetro, asciugatele e passatele nella farina 00.
In una padella mettete un filo d’olio EVO e i due spicchi d’aglio, quando saranno rosolati, toglieteli e mettete le zucchine infarinate. Cuocetele saltandole. Quando saranno ben rosolate copritele con il brodo, fate cuocere lentamente e aggiustate di sale. Quando avranno raggiunto una consistenza cremosa spolverate con 50 grammi di formaggio grattugiato.

Servite nei piatti aggiungendo il restante formaggio grattugiato e una spolverata di pepe nero.

Vino da abbinare galestro, servito ben fresco.

Buon appetito.

Zucchine alla fiorentina

Zucchine alla fiorentina

(Visited 628 time, 5 visit today)
Share

Dicci la tua

Stefano Poli

Nato a Prato, ma vivo a Firenze da sempre. Sommelier dal 1986, amante del buon cibo ed estimatore del buon vino. Viaggiatore singolare, proiettato alla scoperta di nuovi sapori, usanze e costumi diversi. Un piccolo aneddoto che mi riguarda: la soddisfazione di “aver pestato i piedi a Steven Spilberg durante un ricevimento a cui ero presente, come sommelier. Volete sapere qual è stata la sua reazione? Molto elegantemente, si è complimentato con me per la scelta dei vini.